3408184807 giulio.fontana@itconsbs.it

Da Federprivacy

Due euro al giorno di ritardo per chi non toglie le foto da Facebook

https://www.federprivacy.org/index.php?option=com_k2&view=item&id=1258:due-euro-al-giorno-di-ritardo-per-chi-non-toglie-le-foto-da-facebook&Itemid=949

Pubblicare le foto altrui su Facebook senza consenso è una violazione dei diritti alla riservatezza e all’immagine della persona e va condannato non solo l’abuso ma anche il ritardo nel procedere alla cancellazione delle immagini. È quanto ha disposto il tribunale di Bari (con ordinanza del 7 novembre 2019) accogliendo il ricorso di un uomo che chiedeva venissero rimosse le foto sue e dei suoi figli dal profilo Facebook della propria ex.

I giudici pugliesi hanno accolto le richieste dell’uomo ordinando alla donna la rimozione immediata delle immagini e disponendo anche l’obbligo di corresponsione di due euro per ogni giorno di ritardo nel dare esecuzione all’ordine di cancellazione.

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *